La strage degli innocenti

L’uomo, nella sua libertÓ, pu˛ per˛ scegliere il male, l’odio, la vendetta anche di fronte ad un disegno d’amore: Dio non impone il suo amore, lo offre.

C’Ŕ chi, come Erode, di fronte a questo disegno d’amore di Dio, teme di perdere il suo potere terreno. Per questo Erode comand˛ di uccidere tutti i bambini della piccola Betlemme e del suo territorio, dai due anni in gi¨, corrispondente al tempo in cui era stato informato dai magi.

[ Home page | Il cammino della Salvezza]


realizzazione webmaster@collevalenza.it
ultimo aggionamento 05 maggio, 2005