Benvenuto

Sono qui, figli miei, ore e ore, giorni e giorni, ascoltando poveri, ricchi, anziani e giovani, tutti carichi di grandi miserie: morali, spirituali, corporali e materiali.

 

domenica 22 maggio

 

Benvenuto

Sono qui, figli miei, ore e ore, giorni e giorni, ascoltando poveri, ricchi, anziani e giovani, tutti carichi di grandi miserie: morali, spirituali, corporali e materiali.

 

domenica 22 maggio